La Gazzetta dello Sport

Knutsen senza paura: “Sono una roccia”

Getty Images

I norvegesi sono al completo compreso Solbakken che ha smaltito l’influenza.

Redazione

La trasferta del Bodo è iniziata con l’alleanza con la Lazio, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport. I norvegesi sono arrivati con largo anticipo soprattutto per prendere confidenza con i terreni in erba naturale e per questo i campi di allenamento saranno quelli di Formello. La sentenza della UEFA, che ha sospeso Nuno Santos e Knutsen, ha aumentato il nervosismo in casa Bodo perchè l’allenatore così non potrà essere in panchina. Si racconta che la serata di ieri sia stata piuttosto concitata. La partenza ha visto un Knutsen carico che ha detto di essere “una roccia e di non aver problemi ad incontrare Mourinho e Nuno Santos“. Ha continuato: “Sono disposti a fare qualunque cosa per ottenere i risultati. Il modo di lavorare è così lontano da ciò che rappresento come leader“. Ci sono tutti i giocatori a Roma compreso Solbakken che ha smaltito l’influenza.