Kluivert e Under ai titoli di coda. Possono fruttare 50 milioni

I due attaccanti protagonisti mancati nell’ultima annata della Roma. Tra rimpianti e incertezze si trasformano in un importante tesoretto

di Redazione, @forzaroma

Dovevano essere l’arma in più della Roma, i due ragazzi giovani con la voglia di prendersi prima l’Europa e poi il mondo. Oggi Kluivert e Under, entrambi nelle rispettive nazioni, vedono da lontano la capitale ed è difficile che facciano ancora parte della sua rosa nella prossima stagione,scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”. Il telefono dell’olandese con l’agente Mino Raiola sarà caldissimo: l’esterno considera terminata la sua esperienza romana, da cui si aspettava di più. E viceversa. Nella prima parte di stagione con Fonseca sembrava sul punto di esplodere: gol, assist, prestazioni, atteggiamento, una delle prime maglie era sempre dell’olandese. Dopo il lockdown ha chiuso il campionato con quattro gol e due assist. La Roma lo ha pagato due anni fa diciassette milioni più bonus e vorrebbe rivenderlo almeno a venti. Si muoverà solo se sarà certo di lottare per un posto da titolare.

Vale almeno dieci milioni in più Under.Ha giocato e segnato meno di Kluivert e nella seconda parte di stagione non si è mai visto. Un anno fa sarebbe stato più facile ottenere la richiesta della Roma e per i giallorossi sarebbe il primo da cedere. L’obiettivo è quello di incassare almeno 50 milioni, insieme a Kluivert. Cengiz piace a mezza Europa: il turco è considerato un potenziale fenomeno. Gattuso ci lavorerebbe volentieri, ma il Napoli vorrebbe inserire una contropartita: ipotesi che alla Roma non piace. Nei prossimi giorni, tutto può cambiare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy