K.o. al solito muscolo: Schick è un caso clinico

Terzo infortunio in stagione allo stesso muscolo per l’attaccante ceco: stop di 15 giorni

di Redazione, @forzaroma

Retto femorale della gamba sinistra, edizione terza. Tutti a preoccuparsi dell’infiammazione cardiaca di Patrik Schick, ma il problema del ceco è altro, scrive stamattina “La Gazzetta dello Sport“. È un muscolo evidentemente mal allenato, troppo sollecitato, mai fino in fondo guarito se è vero che siamo al terzo infortunio nella stessa zona. Il primo fu alla vigilia di quel Samp-Roma di settembre poi rinviato. Solo un risentimento, tanto che una settimana più tardi Schick entrò nel finale di Roma-Verona stirandosi. Lento recupero, Di Francesco che parla di fibrosi e si arriva a sabato: “Distrazione del terzo prossimale del retto femorale sinistro con quota di edema“, si legge dal comunicato. Traduzione: stop di 15 giorni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy