Juan fuori 2 mesi, stagione a rischio. Ricorso Osvaldo

di Redazione, @forzaroma

(Gazzetta dello Sport – A.Catapano) – Piove sul bagnato, inevitabile quando si va a caccia di rogne. Perché Juan è rimasto in campo fino al 32’ del secondo tempo? E perché Pjanic non è stato risparmiato?

Il risultato è nelle diagnosi stilate ieri. Dura quella del brasiliano, dopo la risonanza al ginocchio destro: lesione di 2? grado del legamento collaterale mediale. La prognosi prevede due mesi di stop, praticamente stagione finita per Juan. Il brasiliano, già vittima di un trauma distorsivo nel primo tempo, dopo l’intervallo è tornato in campo col ginocchio fasciato. Lo staff medico nega che i due traumi siano correlati, ma resta l’impressione che si sarebbe potuto evitare. Meno grave l’infortunio di Pjanic, uscito per una fitta al flessore sinistro (13? guaio muscolare di questo tipo alla Roma). Oggi un’ecografia stabilirà se si tratta di uno stiramento, per il bosniaco si prevedono due settimane di stop. Anche nel suo caso, c’era un problema pregresso al retto femorale destro, già stressato dall’impegno in Nazionale: perché rischiarlo? Per consolarsi, la Roma cerca lo sconto sulla squalifica di Osvaldo: ieri inoltrato il ricorso alla Disciplinare per averlo a Palermo. Giovedì la decisione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy