In arrivo la multa per Garcia. Ma domenica torna la radio

di Redazione, @forzaroma

(Gazzetta dello Sport – M.Calabresi) Il posticipo di FiorentinaCatania ha solo rinviato il verdetto, che sembra comunque scontato. Oggi, il Giudice sportivo multerà Rudi Garcia per aver utilizzato il cellulare per comunicare con il vice Frederic Bompard, piazzato in tribuna a osservare Livorno-Roma dall’alto, proprio come accadeva ai tempi del Lille. «La radio non funzionava», si è giustificato il tecnico, che spera di vederla aggiustata per domenica, quando contro il Verona all’Olimpico si riproporrà lo stesso problema. A Garcia, le «dritte » di Bompard servono eccome, sicuramente più di quanto Luis Enrique riuscì a trarre beneficio dalle indicazioni dei suoi collaboratori.

 

INDIETRO  Il calcio, sull’uso delle tecnologie, è secoli indietro agli altri sport, nonostante la «refcam » che ha permesso ai telespettatori americani di seguire la partita con le All Star della MLS. In Formula 1 o nel ciclismo, le comunicazioni tra box (o ammiraglia) e piloti (o corridori) sono tranquillamente permesse, così come nello sci prima della partenza. Garcia, invece, dopo la sorpresa (ma neppure in Francia è permesso il cellulare) pagherà.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy