Ilicic: “La Roma è la favorita per lo scudetto”

“I giallorossi giocano a calcio hanno qualità e alternative. Sulle punizioni mi ispiro a Nakamura del Celtic è il più bravo al mondo. In Italia i migliori sono Pjanic e Alonso”

di Redazione, @forzaroma

«Le sconfitte con Napoli e Roma? Due sfide giocate alla pari. Nello spogliatoio eravamo tristi per il risultato ma ancor più convinti della nostra forza. I momenti di crisi sono diversi. Le paure prendono corpo quando in 90 minuti non riesci a costruire un’azione da gol» ha detto Josip Ilicic intervistato da La Gazzetta dello Sport.

Chi è la favorita per lo scudetto?
«La Roma. Perché gioca al calcio, perché ha qualità e alternative. Nelle prossime gare non avrà Salah e Gervinho ma Iturbe e Florenzi sono altrettanto forti».

L’Inter è al vostro fianco in vetta.
«Ho parlato con Handanovic dei nerazzurri. Sono fortissimi in difesa ma hanno anche tanta fortuna. L’Inter non mi sembra da scudetto. E dire che Perisic, Jovetic e Ljajic sono grandi calciatori».

Lei è un grande specialista dei calci piazzati. C’è un giocatore al quale si è ispirato?
«Nakamura del Celtic è il più bravo al mondo. In Italia i migliori sono Pjanic e Alonso».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy