Il diktat di Manolas: “Chi non ha mentalità vincente vada via da Roma”

Il greco: “Contro l’Atalanta dobbiamo vincere per forza. Dzeko e Schick segneranno perché sono due campioni. Nainggolan? C’è bisogno di lui”

di Redazione, @forzaroma

 

Le dichiarazioni di Kostas Manolas rilasciate a Sky parlano chiaro. Il greco sta con Monchi e i fatti gli danno ragione. Dopo un’estate travagliata nella quale sembrava profilarsi un suo addio ai colori giallorossi, Manolas ha ritrovato stabilità e voglia di vincere. Ed è proprio in questo senso che il centrale è stato categorico: “Chi non ha mentalità vincente non merita spazio”. Domani contro l’Atalanta sarà regolaremente in campo a dirigere la difesa meno battuta del campionato: “Posso dire che c’era l’offerta dello Zenit ed eravamo vicini, alla fine volevo rimanere qui e sono contento di esserci riuscito. Voglio promettere di dare il massimo perché voglio rimanere ancora”. Manolas sa che, a partire dalla gara di domani, servono i fatti: “È importantissima, dobbiamo ripartire perché non abbiamo trovato i risultati. Abbiamo lavorato benissim per essere pronti, dobbiamo vincere per forza”. Contro i bergamaschi non è stata ancora sciolto il nodo Nainggolan. Il centrocampista belga ha documentato il suo Capodanno “movimentato” in diretta sui social, dimenticando il suo ruolo fuori dal campo: “Lui sa di aver sbagliato, si è scusato. È un campione e un giocatore importante, abbiamo bisogno di lui”. Ma la Roma ha anche bisogno di segnare: “Col Genoa e Chievo non abbiamo vinto per sfortuna, anche se non possiamo parlare sempre di quello – ammette Manolas–. Col Torino abbiamo dato il massimo, ma preso due gol evitabili. Con la Juve nel primo tempo eravamo poco cattivi, nel secondo meritavamo di più e alla fine abbiamo perso anche lì. Contro il Sassuolo eravamo 1-0 il primo tempo, potevamo chiuderla prima. Facciamo meno gol, ma creiamo tanto e sono fiducioso di poter riprendere questa situazione, siamo una squadra forte. E sono certo che Dzeko e Schick segneranno perché sono due campioni”. Basteranno queste parole per rasserenare i tifosi? Manolas sa di dover prendere la squadra per mano: “Dobbiamo tutti avere una mentalità vincente perché qui si gioca per questo”.

(C. Zucchelli)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy