Il benvenuto a Friedkin: 50 milioni per ricapitalizzare

Il benvenuto a Friedkin: 50 milioni per ricapitalizzare

Entro due giorni firme sui precontratti: Pallotta si è accollato 80 milioni per l’aumento di capitale, il resto toccherà al nuovo proprietario

di Redazione, @forzaroma

Ore decisive per la cessione della Roma. Dan Friedkin – quando tra oggi e mercoledì firmerà i precontratti che lo faranno diventare virtualmente il nuovo proprietario, troverà anche qualche crepa da sistemare. Come riporta Massimo Cecchini su ‘La Gazzetta dello Sport’, dell’aumento di capitale di 150 milioni (130 circa destinato all’azionista di maggioranza) varato a ottobre, Pallotta finora si è fatto carico di 80 milioni. Perciò la prima mossa di Friedkin sarà quella di iniettare altri 50 milioni nelle casse. A Trigoria c’è chi riconosce a Pallotta l’onore delle armi, visto che già in estate aveva deciso di procedere all’aumento di capitale per tornare in Champions, piuttosto che fare cassa con Zaniolo e Pellegrini. Finora James ha investito sulla Roma circa 280 milioni e ne uscirà con una “plusvalenza” intorno agli 80 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy