Ibanez verso il recupero e Mirante può riaffacciarsi

Smalling e Kumbulla sono ancora out per il Portogallo. Il brasiliano indispensabile, altrimenti Santon o Spinazzola

di Redazione, @forzaroma

Il sospiro di sollievo Fonseca lo ha tirato quando gli hanno detto che Ibanez non aveva nulla. Nessuna lesione, solo un affaticamento muscolare. Anche perché – ricorda Andrea Pugliese su ‘La Gazzetta dello Sport‘, a Braga giovedì prossimo il portoghese dovrà già fare a meno di Smalling e Kumbulla. Alla fine, dunque, in Europa League dovrebbe giocare la stessa identica difesa vista anche contro i friulani: Mancini e Ibanez ai lati di Cristante. Altre alternative, del resto, non ce ne sono, considerando anche che Fazio e Juan Jesus non sono stati inseriti nella lista europea. L’unica altra alternativa sarebbe stata quella di abbassare Spinazzola tra i tre difensori, o, eventualmente, inserire Santon nella linea dei tre.

Da capire, poi, se Fonseca deciderà di alternare ancora i portieri, inserendo Mirante in Europa League, come ha fatto con Lopez durante il girone. Nel frattempo, ieri si era diffusa la notizia di un accordo quasi fatto tra Roma e Udinese per Musso, ipotesi però che non trova conferme a Trigoria. Il portiere piace, ma prima bisognerà provvedere a piazzare Lopez ed Olsen.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy