I Pellegrini: Lorenzo resta, Luca forse va

I Pellegrini: Lorenzo resta, Luca forse va

Il centrocampista per Pallotta non si tocca, il terzino piace a diversi club e adesso può partire per 15-20 milioni

di Redazione, @forzaroma

Ancora nessuna proposta di rinnovo, ancora nessun adeguamento contrattuale. Tra la Roma e Lorenzo Pellegrini non sono ancora partite le grandi manovre, ma sull’erede designato da Francesco Totti per il futuro giallorosso ci sono almeno due certezze: che Pallotta lo tiene in grandissima considerazione e ha fatto in modo recentemente anche di farglielo sapere; e che – anche in funzione di questo – la Roma non intende cederlo. L’interessamento di Milan e Tottenham è reale, esattamente però come l’intenzione della Roma di tenerlo. E con lui, a meno di clamorosi colpi di scena, dovrebbe restare anche Nicolò Zaniolo, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport.

Chi invece può partire è un altro azzurrino, Luca Pellegrini, che ha chiuso da poco l’avventura al Mondiale Under 20. Il terzino sinistro è di rientro dal prestito a Cagliari e le impressioni iniziali erano quelle di una conferma. Nelle ultime ore, invece, negli ambienti di mercato si è andato diffondendo un forte interesse della Juventus per il giocatore. I bianconeri in realtà Pellegrini lo seguono da tempo, dal 2017, quando il giocatore – all’epoca in Primavera – era in scadenza e sembrava poter convolare a nozze con i bianconeri. Adesso un ritorno di fiamma importante, anche legato alla necessità della Roma di far plusvalenze. I giallorossi lo valutano tra i 15 ed i 20 milioni di euro, che poi sarebbero tutti di plusvalenza, appunto, considerando che il terzino è un prodotto del vivaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy