I dubbi di Smalling: “Riscatto? Solo ad obiettivi raggiunti”

I dubbi di Smalling: “Riscatto? Solo ad obiettivi raggiunti”

Il difensore: “A Roma la mia famiglia si è ambientata bene, vedremo a fine anno. Sono contento di ritrovare la Nazionale”

di Redazione, @forzaroma

La presenza di Chris Smalling a Roma al termine del prestito annuale è tutto tranne che scontata, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”. Lo stesso Smalling non si sbilancia in merito: “Restare a Roma? Sì credo che il piano a inzio stagione fosse di contribuire il più possibile alla squadra e poi, in caso di buona annata e traguardi raggiunti, discuterne. Ora dobbiamo andare avanti così, spingere e chiudere la stagione alla grande. La priorità era ritrovare il campo, ma ora la mia famiglia si è stabilita bene qui”. Smalling poi conferma che il capitolo Nazionale non sia ancora del tutto chiaro: “L’ambizione di giocare in Inghilterra c’è sempre. Immagino di essere nei pensieri del C.T. giocando in una squadra importnante. Mi piacerebbe far parte dell’Europeo 2020. Sono concentrato sul momento, poi quello che verrà verrà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy