Grinta Zaniolo: “I tifosi ci mancano. Ora battiamo il Verona”

Grinta Zaniolo: “I tifosi ci mancano. Ora battiamo il Verona”

Il numero 22 giallorosso: “In questo periodo non è semplice giocare senza la spinta del nostro pubblico”

di Redazione, @forzaroma

Coriandoli di Nicolò Zaniolo sparsi per l’etere. Il predestinato è tornato ed ha anche già fatto gol. Per questo ogni sua parola – lanciata sui social della Roma – è accolta con trepidazione, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport.

Contava prima di tutto tornare in campo – dice –, ma il gol era senza dubbio ai primi posti, perché ti dà una grossa spinta per affrontare le prossime partite, ti dà fiducia e, soprattutto, è servito alla squadra per vincere. Sono contentissimo“.

Un avviso anche al Verona. “Troverà la Roma delle ultime due partite. Dopo un blackout abbiamo ripreso una striscia positiva e ora con i gialloblù servirà lo stesso atteggiamento della sfida contro il Parma o contro il Brescia. Se giochiamo in quel modo possiamo vincere“.

L’ultimo messaggio è per i tifosi. “Vorrei ringraziarli uno per uno per il sostegno. In molti mi hanno scritto: “Ci manchi”, ma ora sono loro a mancare a noi, perché in questo periodo non è semplice giocare senza la spinta del nostro pubblico”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy