Giroud, Cavani, Pedro, Willian: che affari a parametro zero! Gotze proposto a Roma e Milan

Le romane, intanto, si muovono anche per Pedro. Tra i molti i nomi di lusso a scadenza anche Vertonghen e Meunier, con il difensore sul taccuino anche dei giallorossi

di Redazione, @forzaroma

Sarà un mercato creativo, di scambi, occasioni e, perché no, di caccia al miglior parametro zero. E anche chi sarà libero di accasarsi in estate dovrà fare i conti con una spending review generale sugli ingaggi. Il Chelsea è pronto a voltare pagina e diversi campioni hanno già deciso di non rinnovare. L’Inter non ha abbandonato l’idea di mettere le mani su Giroud, difficile pensare, invece, a una rimpatriata tra Willian e il tecnico. Nella bagarre tra le due romane per Pedro, altro attaccante prossimo a salutare i Blues, è spuntato Xavi. Lazio e Roma – scrive ‘La Gazzetta dello Sport’ – hanno contattato l’entourage dell’ala, intrigata dalla possibilità di approdare in A, ma l’amico ed ex capitano ai tempi del Barça vorrebbe portarlo in Qatar, all’Al Sadd. Sempre a nord di Londra, ma sponda Tottenham, sono partite le manovre per accaparrarsi Vertonghen. L’Inter parte in pole per il belga, in Italia anche Roma e Napoli lavorano sotto traccia.

Viavai a Londra, ma rischio esodo anche da Parigi. Thomas Meunier si candida a diventare il colpo a zero più ambito dell’estate. Sembrava deciso il destino di Edinson Cavani: a gennaio il Matador ha scelto l’Atletico, ma dal Sudamerica il Boca spinge, così come Flamengo, Palmeiras e Internacional. Nostalgia di casa pure per Thiago Silva, orientato a tornare in Brasile, dove le offerte non mancano.

A gennaio l’Inter, perse le speranze di arrivare a Vidal, pallino di Conte, ha pensato a un altro guerriero cileno come Charles Aranguiz. Può salutare la Germania Mario Gotze: l’attaccante tedesco è stato proposto a Roma e Milan, senza scaldare troppo, per il momento. Probabile addio alla Liga a zero per Ezequiel Garay del Valencia. Ben Arfa, infine, è stato vicinissimo alla Samp la scorsa estate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy