Ghizzoni rassicura Pallotta “Nuovi soci se interessati”

di finconsadmin

(Gazzetta dello Sport – C. Zucchelli) I bookmaker davano l’affare per fatto già entro Natale ma, a meno di clamorose novità, la Roma sotto l’albero non troverà un nuovo socio orientale. La trattativa con il cinese Chen Feng, infatti, prosegue a fari spenti e prima del nuovo anno il suo ingresso nel club non si concretizzerà. Unicredit è pronta a cedere le sue quote, ma vuole comunque essere sicura visto che, ha spiegato ieri l’a.d. Federico Ghizzoni, si cercano «azionisti che credono nel progetto Roma».

 

 

IL PASSATO Dopo l’iniziale scetticismo di Pallotta e l’irritazione del presidente per quella che, a suo dire, è stata una intempestiva fuga di notizie, tra i proprietari americani e la banca le acque sembrano essersi calmate. Fiorentino e Cappelli, seppur per poco, hanno partecipato alla festa di Natale della Roma e i vertici di piazza Cordusio erano in tribuna a S. Siro, contro il Milan. «Ne parlo sempre con molta cautela, ma i comportamenti di Unicredit sono stati sempre corretti e — ha ribadito Ghizzoni – finalizzati all’interesse della Roma». Più o meno quello che va ripetendo Pallotta.

 

 

IL FUTURO  La strategia è chiara: Unicredit vuole ridimensionare il suo ruolo e punta a farlo nel più breve tempo possibile, gli americani ne hanno preso atto e sono pronti ad accogliere un nuovo socio, mantenendo la leadership. Soprattutto per quanto riguarda il progetto stadio, dove non ammettono (neanche in futuro) interferenze di alcun genere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy