Genoa battuto con 4 gol, ma Sdaigui ancora k.o.

Genoa battuto con 4 gol, ma Sdaigui ancora k.o.

Il centrale in lacrime: per lui frattura scomposta di tibia e perone. Era rientrato a gennaio dopo la rottura del crociato

di Redazione, @forzaroma

Con Celar e Cangiano la Roma Primavera batte il Genoa 4-2 e si porta a -2 dal secondo posto della Fiorentina. Ma la vittoria al Tre Fontane passa in secondo piano: è l’ultimo minuto di recupero della ripresa quando Zakaria Sdaigui rimane per terra infortunato, immobile con le mani sul volto. Come riporta La Gazzetta dello Sport, in seguito ad un durissimo contrasto con Gromberg, il centrale romanista mette male la caviglia e non si rialza più. Dopo l’immediato trasporto a Villa Stuart, la diagnosi: frattura di tibia e perone, cosa che lo porterà subito sotto i ferri. Una sfortuna incredibile per il giocatore: rientrato in campo a gennaio, dopo la rottura in estate del crociato, e tornato al gol contro l’Atalanta a inizio marzo. La società — che già affronta i gravissimi infortuni di Calafiori, Bouah e Bianda — ha deciso di rimanere in silenzio. Ci sarà tempo poi per parlare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy