Gasp perde Muriel e spinge Kjaer: “Deve cominciare”

Gasp perde Muriel e spinge Kjaer: “Deve cominciare”

Turnover forzato per l’Atalanta: “Tatticamente la Roma è simile allo Shakhtar: gara importante anche in funzione Champions”

di Redazione, @forzaroma

Stasera Roma e Atalanta si sfideranno in un match complicato per entrambe, anche considerando le tre partite in sette giorni. E Gasperini, che poteva essere sulla panchina giallorossa, deve fare anche qualche calcolo obbligato: “Tatticamente la Roma gioca in modo molto simile allo Shakhtar, dunque è una gara fondamentale anche in funzione Champions”. Il resto, spiega ‘La Gazzetta dello Sport’, lo farà il turnover e l’assenza improvvisa di Muriel per tonsillite: “Hai delle idee e poi succedono queste cose: spero di recuperarlo per sabato“. All’Olimpico, intanto, al di là delle semi-certezze Castagne (“Per noi è una garanzia”) e Malinovskyi, potrebbe arrivare l’esordio di Kjaer, subito da ex: “È stato fermo molto, ha fatto una preparazione un po’ a spizzichi e bocconi, ma fra Roma e Sassuolo deve cominciare a giocare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy