Friedkin e quella visita a Trigoria: “Wonderful! Il centro è super”

Friedkin e quella visita a Trigoria: “Wonderful! Il centro è super”

Il magnate statunitense durante il suo soggiorno romano è stato sia nel centro sportivo che negli uffici all’Eur

di Redazione, @forzaroma

Vero, il presidente Pallotta non ha più messo piede a Roma da 528 giorni, mentre Dan Friedkin alla prima visita da (aspirante) nuovo proprietario ha già assaporato una fetta del mondo giallorosso, ma c’è stato un tempo in cui anche il magnate della Raptor credeva che il suo sarebbe stato un amore eterno. Come scrive Massimo Cecchini su “La Gazzetta dello Sport”, nei cinque giorni di soggiorno romano, il presidente del “Friedkin Group” ha trovato il tempo per recarsi sia nella nuova sede amministrativa della società giallorossa in Viale Tolstoj  sia per fare un blitz a Trigoria, nel centro sportivo della squadra rimesso a nuovo la scorsa estate. L’impressione che il magnate di Houston ne ha ricavato è stata eccellente: “wonderful” e “great” sono stati i due aggettivi più ascoltati dai pochi fortunati presenti alla visita.

A condurre il gioco, com’è noto, c’è il “raptor” Robert Needham e JP Morgan, ma occhio anche al legale Gianluca Cambareri che lavora sul fronte della Roma. La Goldman Sachs ha in mano un’altra ventina di manifestazioni di interesse. Ci sarebbero, tra gli altri, la Mayhoola for Investments, la Qatar Sport Investments, la Mubadala Development Company e la Adia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy