Fonseca sorride: “Inno al calcio”. Mercato: blitz per Mkhitaryan

Fonseca sorride: “Inno al calcio”. Mercato: blitz per Mkhitaryan

Petrachi tratta per il prestito del centrocampista dell’Arsenal. Intanto sbarca Kalinic e Schick va al Lipsia

di Redazione, @forzaroma

Roma scatenata. Dopo aver accolto ieri sera Kalinic, la società giallorossa sceglie un nuovo rinforzo dalla cintola in su. E’ stato infatti raggiunto l’accordo con Henrikh Mkhitaryan, 30 anni, centrocampista offensivo dell’Arsenal, ex (tra gli altri) del Borussia Dortmund e del Manchester United. La Roma lo vuole in prestito e sta definendo la trattativa col club londinese perché collabori al pagamento parziale dell’ingaggio (circa 7 milioni) scrivono Cecchini e Pugliese su La Gazzetta dello Sport.

Si è conclusa vicenda Schick, approdato al Lipsia attraverso un prestito oneroso con diritto di riscatto a 28 milioni, mentre Gonalons andrà – sempre in prestito – al Granada con obbligo di riscatto a 4 milioni. Insomma, riapre il laboratorio di Fonseca, comunque soddisfatto del risultato del suo primo derby. “Il pressing questa volta non è stato efficace, ma è difficile pressare una squadra che difende a tre. Non siamo stati sempre compatti, la Lazio ci ha creato problemi sulla sinistra. Sapevamo che loro avrebbero puntato sulle palle in profondità ed in alcuni momenti ci siamo dovuti abbassare, cosa che ha fatto sì che Dzeko rimanesse isolato. In vantaggio potevamo gestire meglio il gioco attraverso il possesso palla e invece abbiamo perso troppi palloni. E’ stata una gara emozionante, in un ambiente meraviglioso. La gente si è divertita, noi allenatori forse un po’ meno, in gare come queste in campo ci lasciamo qualche anno. È stato però un inno al calcio. Alla fine non è il risultato che volevamo, io gioco sempre per vincere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy