Fonseca non perdona Zaniolo: “Deve aiutare la squadra”

Fonseca non perdona Zaniolo: “Deve aiutare la squadra”

Non è piaciuto l’atteggiamento del gioiello romanista. Anche Veretout critico: “Dobbiamo correre tutti”

di Redazione, @forzaroma

La soddisfazione per il terzo successo di fila, un’altra iniezione di fiducia in vista della sfida delicata di domenica contro l’Inter, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport.

Il risultato è stato in bilico fino all’ultimo, ma Paulo Fonseca può tirare comunque un sospiro di sollievo per i tre punti della Roma: “Era importante – le sue parole – avere ancora continuità dopo le vittorie contro Parma e Brescia“.

In una settimana la Roma ha rimesso le cose a posto, tenendo a distanza il Milan. Oggi i giallorossi torneranno ad allenarsi a Trigoria in vista dell’Inter, con Fonseca che proverà a recuperare Smalling, che sta smaltendo il fastidio all’adduttore. Il tecnico dovrà anche calmare un po’ gli animi: ieri Mancini ha discusso nel finale con Zaniolo, rimproverandolo con toni aspri di non aver rincorso gli avversari con il risultato ancora in bilico.

Fonseca è furioso con Zaniolo: “Quando entra deve aiutare la squadra, non sono soddisfatto del suo atteggiamento“. Lapidario il commento di Veretout:Dobbiamo correre tutti, se non lo avessimo fatto non avremmo potuto vincere“.

Magari ci sarà un clima più sereno oggi in Procura Federale, dove il Ceo Fienga andrà per discutere del presunto mancato distanziamento in Napoli-Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy