Fonseca: “Mai preteso le scuse di Edin. Che reazione dopo la Coppa”

Il tecnico: “La Roma sta dimostrando che non dipende da un solo giocatore”

di Redazione, @forzaroma

Fonseca ha l’aria tranquilla del vincente, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport: “Gli allenatori hanno sempre la valigia pronta, ma io non l’avevo preparata“. Già, perché sul caso Dzeko adesso si sente più forte, anche se prova a dribblare tutte le domande sul caso: “Avremo modo di parlarne. Penso che la cosa più importante sia la reazione della squadra alla eliminazione dalla Coppa. La Roma sta dimostrando che non dipende da un solo giocatore. Abbiamo un’identità. Non è solo una questione relativa a Dzeko, la cosa più forte di questa squadra è quello che possiamo fare tutti insieme“.

E a chi glielo chiede, rivela: “Per me sono sempre più importanti i principi morali di quelli tecnici, contano più di tutto“. Una cosa, però, il portoghese ci tiene a chiarirla: “Non ho mai preteso le scuse di Dzeko“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy