Fonseca: “I miei bravi se attaccano. Ma prendere certe reti…”

Fonseca: “I miei bravi se attaccano. Ma prendere certe reti…”

Il tecnico portoghese: “La Roma sta tornando al calcio che voglio, però sul secondo gol del Cagliari non siamo stati squadra”

di Redazione, @forzaroma

La cosa che gli è piaciuta di più è stato quel filotto di azioni da gol, segno distintivo del calcio che desidera. Quella che proprio non gli va giù è l’aver ritenuto chiusa una partita che invece non lo era. Così alla fine – scrive ‘La Gazzetta dello Sport’ – Paulo Fonseca ha due facce diverse: una soddisfatta per la fase offensiva, l’altra preoccupata per il calo di concentrazione. Anche se poi la vittoria di Cagliari se la gode tutta, visto che permette di restare nella scia dell’Atalanta: “Squadra molto forte, soprattutto offensivamente, ma noi vogliamo lottare fino alla fine per arrivare quarti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy