Fonseca ha invertito la rotta: come corrono i giallorossi

Fonseca ha invertito la rotta: come corrono i giallorossi

La squadra di Fonseca è ottava nella classifica dei chilometri macinati e tra le big ha davanti soltanto la Juventus di Sarri e l’Inter di Conte

di Redazione, @forzaroma

Esattamente un anno fa, a metà settembre del 2018, come riporta La Gazzetta dello Sport, la Roma era una delle squadre che correva di meno in Serie A. Il gruppo di Di Francesco – poi decimato dagli infortuni – era terzultimo per chilometri percorsi, e aveva fatto meglio soltanto di Udinese e Sampdoria.

Adesso invece, dopo le prime due giornate, la storia è cambiata. Perché la Roma è ottava nella classifica dei chilometri macinati dopo 180’ e tra le big ha davanti soltanto la Juventus di Sarri e l’Inter di Conte, due maestri (anche) della preparazione atletica.

Dopo due gare di campionato, la formazione di Fonseca è a 107.598 e le distanze con la Juventus (107.685) e la stessa Inter (108.212) sono minime. A guidare la classifica c’è il Parma, mentre Napoli e Milan sono fuori dalle prime. I miglioramenti non finiscono qui: nel 2018 nei primi venti calciatori per numero di chilometri c’era il solo De Rossi, ultimo, con 10.944. Nel 2019, invece, ci sono Cristante e Pellegrini, rispettivamente ottavo (11.57) e undicesimo (11.508).

Da rivedere, dopo i primi 180’, il dato in merito ai palloni recuperati. La Roma sa tenere palla, ma fatica a riprenderla, tanto che nelle statistiche della Lega di Serie A il primo romanista per palle recuperate è Florenzi, al ventiduesimo posto, con 28, mentre il secondo è Fazio, che si ferma a 20.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy