Fonseca, grinta e certezze: “Passiamo noi il turno”

Fonseca, grinta e certezze: “Passiamo noi il turno”

Il tecnico della Roma: “Gli avversari sono molto forti, ma ho fiducia nei ragazzi. In campo solo per vincere”

di Redazione, @forzaroma

Il Basaksehir guarda la Roma dall’alto al basso nel girone J grazie ai suoi 7 punti, ma Paulo Fonseca non perde l’ottimismo: “Sono positivo sulla qualificazione – ha detto il tecnico in conferenza stampa -. Giochiamo sempre per vincere e lo faremo anche stavolta. Sappiamo le difficoltà del match, sono una squadra esperta che gioca bene”, riporta Cecchini su La Gazzetta dello Sport. Sui recuperi spiega: “Kalinic e Mkhitaryan sono pronti a giocare, anche se non per tutto il match. Fuzato ha preso il posto di Mirante in lista Uefa”. 

Sul possibile cambio di società Fonseca non vuole mettere bocca e il suo punto di riferimento, spiega, rimane Pallotta: “Lo sento spesso, è sempre preoccupato per noi e vuole informarsi. Io e lui però parliamo solo di calcio”. Chiosa sui turchi giallorossi: “Under e Cetin sono giovani di grande prospettiva. Possono migliorare ancora parecchio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy