Fonseca e quel brutto scherzo del destino

Fonseca e quel brutto scherzo del destino

Il tecnico portoghese è stato messo in ginocchio dai tre allenatori che la Roma aveva cercato prima di lui

di Redazione, @forzaroma

Subito dopo il derby si parlava quasi di uno scherzo del destino. Perché la Roma veniva da una prestazione ottima come quella contro la Lazio e perché guardando al calendario successivo (con velato ottimismo) balzava subito agli occhi un intreccio quasi beffardo: una dietro l’altra le sfide con De Zerbi, Mihajlovic e Gasperini, i tre tecnici che la Roma aveva sondato (insieme ovviamente ad Antonio Conte, il preferito in assoluto) prima di virare definitivamente su Paulo Fonseca, come riporta Andrea Puglise su La Gazzetta dello Sport.

Quello scherzo del destino lì è stato fatale per il tecnico. Perché, uno dietro l’altro, i vari De Zerbi, Mihajlovic e Gasperini hanno messo in ginocchio il tecnico portoghese.

I tre k.o. sono arrivati proprio con la Roma in ballo, a caccia di un posto nella prossima Champions. Insomma, tre sconfitte che fanno molto più male di quelle del 2014.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy