Fonseca deve sistemare la difesa. Per Rugani sono giorni caldi

Fonseca deve sistemare la difesa. Per Rugani sono giorni caldi

Fazio e Jesus non vanno, Mancini fatica. Riallacciati i contatti con la Juventus

di Redazione, @forzaroma

Per la Roma è indispensabile intervenire subito con l’arrivo di un nuovo centrale. Con il Genoa sono emersi in modo prorompente tutti i limiti di Fazio e Juan Jesus come coppia centrale. Quel che preoccupa davvero, però, sono anche le difficoltà che sta incontrando da inizio stagione Gianluca Mancini, che evidentemente sta pagando in modo netto il cambio di sistema, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport. Insomma, a quasi due mesi dalla cessione di Manolas al Napoli, la Roma è ancora senza il suo centrale dominante. Petrachi ha sperato a lungo di poter chiudere per Alderweireld, dirottando poi su Lovren, la cui trattativa è però saltata in extremis per un bonus di un milione a stagione al giocatore. Facile pensare che il d.s. giallorosso non fosse convinto fino in fondo, anche se quella che porta al croato può essere una pista che può anche riaprirsi negli ultimi giorni di mercato. Impossibile, invece, arrivare a Nkoulou.

Ed allora il nome su cui la Roma è tornata a lavorare è quello di Daniele Rugani, il centrale che la Juventus sta cercando di cedere anche per questioni di bilancio (e plusvalenze). Domenica sera, subito dopo il Genoa, c’è già stato un contatto tra Roma e Juve con protagonista il Ceo giallorosso Guido Fienga. Tra oggi e domani le parti dovrebbero riaggiornarsi, magari approfittando anche del fatto che l’agente del giocatore in questi giorni è proprio nella Capitale per motivi personali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy