Fonseca: “Ansia per Diawara. Adesso dal mercato aspetto due regali”

Fonseca: “Ansia per Diawara. Adesso dal mercato aspetto due regali”

Il tecnico della Roma e la sconfitta indigesta «Fatto bene fino negli ultimi trenta metri»

di Redazione, @forzaroma

La faccia di Paulo Fonseca è un film pieno di rimpianti, nonostante i complimenti che gli ha fatto Cristiano Ronaldo (“Dice che siamo una buona squadra“), scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport.

Ma oltre a dover metabolizzare la sconfitta – la terza sulle quattro partite del 2020 -, l’allenatore portoghese deve metabolizzare anche l’infortunio di Diawara. “Sono molto preoccupato, ha preso una trauma al ginocchio ed è dovuto uscire, ora speriamo di riuscire a recuperarlo per domenica“. Oggi per il regista sono previsti accertamenti.

A questo punto c’è un chiaro messaggio alla dirigenza. “Mi aspetto qualcosa dal mercato. Spero che possiamo prendere due giocatori, perché ne abbiamo bisogno“. E a chi gli chiede se c’è un problema col terzino destro, ammette: “Lì abbiamo problemi nei momenti difensivi, ma abbiamo sempre problemi…». In generale, comunque, stavolta è tutta la Roma che non gli è piaciuta. «Rigiocherei con la stessa formazione. La prima volta che la Juve è arrivata in porta ha fatto gol e anche la seconda. Abbiamo giocato bene fino agli ultimi 30 metri, ma la qualità tra le due squadre è diversa. La differenza è l’efficacia in attacco, la capacità e la qualità dei giocatori. Noi abbiamo opportunità e sbagliamo. Dzeko? Sappiamo che è un giocatore importante per noi, ma il problema non è stato solo Kalinic ma tutti gli attaccanti hanno fatto una partita non buona, possiamo fare molto meglio. Kluivert e Under hanno sbagliato tanto nel primo tempo, questa è la differenza in questo momento. Tutti e tre gli attaccanti devono lavorare di più a livello difensivo. Oggi nel primo tempo soprattutto non lo hanno fatto e non mi piace”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy