Florenzi e la grande attesa, sognando l’amore dell’Olimpico

Florenzi e la grande attesa, sognando l’amore dell’Olimpico

Nel mirino dei tifosi, il jolly ritroverà il suo stadio per la prima volta dopo il rinnovo

di Redazione, @forzaroma

“Trenta denari”. L’accusa gli era arrivata direttamente dai ragazzi della curva, dal cuore del tifo giallorosso, da quelli che per anni lo hanno amato e sostenuto. E forse è anche per questo che gli aveva fatto ancora più male, quasi come un tradimento. Florenzi era già molto tempo che soffriva per questa storia e adesso spera di lasciarsi tutto alle spalle, anche in virtù del rinnovo dove qualcosa economicamente l’ha lasciata per strada. La grande attesa è tutta per lunedì sera, quando si ritroverà per la prima volta davanti a quella curva.

“So che ci sono tifosi che pensano che non meriti questo rinnovo e che non vorrebbero indossassi questa maglia. Sono state dette cose che mi hanno fatto male, ma che mi hanno insegnato che nella vita non si può piacere a tutti. So di non essere né Totti né De Rossi” aveva detto il terzino il giorno del rinnovo. Molti ragazzi della curva se la sono presa con Florenzi per quel 28 gennaio scorso, quando dopo la sconfitta della Roma con la Sampdoria in casa, da capitano ha ordinato ai compagni di andare in spogliatoio senza passare dalla Sud. Un equivoco, secondo lui, che spera la gente dimentichi, scrive Pugliese su ‘La Gazzetta dello Sport’. Lunedì inizierà una nuova storia. Del resto, l’Olimpico è stato lo stadio in cui Florenzi ha colorato alcune delle sue emozioni più belle. Sarebbe un peccato far scolorire il tutto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy