Fiorentina-Roma si gioca al mercato: idea Castrovilli

Fiorentina-Roma si gioca al mercato: idea Castrovilli

A Petrachi piace il centrocampista viola. E Florenzi e Riccardi possono aiutarlo

di Redazione, @forzaroma

Ci sono alcuni intrecci che potrebbero andare in scena tra Roma e Fiorentina, dove oltre al mare di ex presenti in tutte e due gli ambienti potrebbe partire presto anche un bel tourbillon di mercato, come riporta La Gazzetta dello Sport.

Perché se è vero come è vero che alla Fiorentina interessano sia Florenzi sia Kalinic, è anche vero che alla Roma piace da matti Gaetano Castrovilli. E allora, da qui a giugno prossimo, tra i due club potrebbe esserci anche più di un contatto.

A Petrachi Castrovilli piace tanto, il d.s. romanista ci vede il prototipo del centrocampista moderno, quello che sa fare tutto bene ma con una naturalezza che sorprende. Il problema è che nel frattempo, appunto, ci sono su di lui molti altri club, come Juventus e Inter, per esempio.

Petrachi però ci vuole provare per giugno prossimo, conscio comunque del fatto che la valutazione del giocatore è già schizzata in alto, tra i 25 e i 30 milioni di euro. E se dovesse continuare a fare quello che ha fatto in questi primi sei mesi, potrà salire ancora. La Roma ha comunque una serie di carte da giocarsi. Tra queste c’è anche Alessio Riccardi (che poi è gestito dallo stesso agente di Castrovilli, Michelangelo Minieri), il talento più fulgido del vivaio giallorosso. Fantasista, trequartista, all’occorrenza anche regista o mediano metodista.

Che poi, in realtà, di carte da poter mettere sul tavolo la Roma ne avrebbe anche altre. Alla Fiorentina, infatti, piacciono sia Florenzi sia Kalinic, anche se poi per il centravanti croato il discorso è eventualmente da intavolare con l’Atletico Madrid, proprietario del suo cartellino. Kalinic però potrebbe tornare in viola (dove dal 2015 al 2017 ha segnato 33 gol in 84 partite) già nel corso di questa sessione invernale, a gennaio. Esattamente come a Firenze a gennaio potrebbe sbarcare anche Alessandro Florenzi, voluto proprio da Montella (che lo fece esordire in Serie A nel 2011).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy