Fiorentina-Roma, Nardella (sindaco Firenze): “Romanisti, rispettate anche le altre città d’arte”

“Ci auguriamo davvero che i tifosi romani dimostrino quanto rispetto ed amore hanno non solo per la loro città ma anche per le altre, in particolar modo quelle d’arte”

di Redazione, @forzaroma

Ci auguriamo davvero che i tifosi romani dimostrino quanto rispetto ed amore hanno non solo per la loro città ma anche per le altre, in particolar modo quelle d’arte“. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella a margine di una conferenza stampa tenutasi questa mattina a Palazzo Vecchio, commentando i possibili timori per l’ordine pubblico in vista della sfida in programma giovedì sera fra Fiorentina e Roma valida per gli ottavi di finale di Europa League. “Anche per questo abbiamo lanciato, e lo approviamo proprio questa mattina, un esperimento secondo me interessante, utile, ovvero la possibilità per chiunque presenterà all’ingresso di qualunque dei musei civici fiorentini il tagliando della partita fra Fiorentina e Roma in programma giovedì sera, di entrare gratuitamente in questi musei“.

 

GEMELLAGGIO — “Dunque un gemellaggio fra Firenze e Roma – ha detto ancora Nardella -, un gemellaggio fra cultura e sport, perché se vogliamo che il calcio cambi davvero dobbiamo anche dimostrare in modo concreto con delle iniziative che i tifosi non sono dei barbari ma sono persone come tutti a cui possiamo proporre delle iniziative che mettano al centro il rispetto delle città e dei beni culturali“. “Quanto alla sicurezza in vista di Fiorentina-Roma di Europa League – ha concluso -, noi continueremo ad applicare il modello Firenze che è quello di una forte collaborazione a livello di Cosp fra prefetto, questore e comune“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy