Faccia d’angelo Griezmann, ama la Juve e piace a Mou

Il francese è il capocannoniere in Champions dell’Atletico di tutti i tempi

di Redazione, @forzaroma

Antoine Griezmann ha un grande peso specifico nell’economia dell’Atletico Madrid. Basta un dato: nelle ultime due stagioni il francese ha influito sul 50 per cento dei gol segnati dai biancorossi in Champions, con 13 reti e tre assist. Parliamo di un attaccante agli antipodi di Dzeko. Il bosniaco è nato centravanti. Griezmann lo è diventato, in origine era tutto tranne che una prima punta. Piace a mezza Europa, il suo nome è stato accostato al Manchester United e alla stessa Juve. Secondo quanto riporta Sebastiano Vernazza nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, nei mesi scorsi, in diverse interviste, il ragazzo si è sbilanciato: “Ho sei possibilità su dieci di passare al Manchester United”, ha detto. E poi: “Amo la Juventus perché é come noi dell’Atletico: difficile giocarci contro”. Per farsi perdonare dai tifosi ha prolungato il contratto. In compenso, da gennaio 2018, la sua clausola scenderà a 100 milioni, dai 200 di oggi, e l’attaccante sarà forse preda di Mourinho. Griezmann in Champions, preliminari esclusi, ha segnato 15 gol, tutti nell’Atletico, più uno nella Real Sociedad nel quadro di un playoff. Le 15 reti in biancorosso ne fanno già il capocannoniere assoluto dell’”Atleti” in Champions. In totale, nell’Atletico formato Simeone, è andato a bersaglio 83 volte. Un finto angioletto, un serpente d’area.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy