Emerson esalta Roma per la gioia di Spalletti

Grazie all’intuizione del tecnico giallorosso il terzino brasiliano è diventato uno dei giocatori dal rendimento più alto in questa parte di stagione

di Redazione, @forzaroma

«Ad Emerson si chiede di essere Candela, lui ora non può essere come il francese ma se gli daremo tempo ci diventerà». Sembrano passati secoli da quando Spalletti usava queste parole per difendere dalle critiche il terzino che la Roma ha riscattato per 2,5 milioni dal Santos. Soldi che oggi sembrano benedetti, perché l’esterno classe ‘94 ne vale molti di più, ma solo grazie all’intuizione del tecnico giallorosso, che ha continuato a dargli fiducia anche dopo un avvio non brillante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy