Ecco Marcano: “Questa squadra è l’ideale per me”

Intanto Monchi lavora ancora su Kluivert. Interesse per Driussi e De Ligt

di Redazione, @forzaroma

A Trigoria butteranno un occhio anche negli annali greci, quelli relativi al 2013-14. Perché in quel campionato lì Ivan Marcano è tornato all’Olympiacos (dal Rubin Kazan) e da gennaio a giugno ha fatto coppia con Manolas al centro della difesa, vincendo il campionato. “Ricordo quell’esperienza e quella vittoria – ha detto Marcano a Roma Tv –. Io della Roma non conosco solo Kostas, ma tutti i calciatori”. Ora, riporta La Gazzetta dello Sport, si ritroveranno e faranno ancora coppia. Marcano ieri ha svolto prima le visite mediche a Villa Stuart, poi ha preso visione di Trigoria e firmato il contratto triennale (a 2 milioni di euro a stagione), con opzione per il quarto al verificarsi di determinate condizioni sportive. “Avevo altre offerte, ma ho scelto la Roma perché è un grande club, ha un progetto ben definito e credo che la filosofia di gioco si sposi bene con le mie caratteristiche. La prossima stagione? Vogliamo arrivare il più in alto possibile…”. Nel frattempo la Roma è in attesa di buone notizie da Mino Raiola, che deve mediare con l’Ajax su Justin Kluivert (di cui detiene una parte del cartellino), cercando di far abbassare le pretese economiche degli olandesi sul prezzo finale. Filtra invece qualcosa in più di un semplice ottimismo per quanto riguarda Cristante, il cui arrivo a Trigoria sembra sempre più certo. Da sistemare le modalità di vendita (e quindi la contropartita tecnica), con la Roma che sta provando ad avere un prestito con diritto di riscatto che permetterebbe di iscrivere a bilancio il costo a partire dal 2019-20. Infine, si era sparsa anche la notizia di un interessamento di Monchi per Pastore, voce che non ha trovato riscontri. Potrebbe invece interessare Driussi, l’attaccante esterno dello Zenit.

(A. Pugliese)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy