Ecco chi è Mudryk, il piccolo genio che piace a Fonseca

Ecco chi è Mudryk, il piccolo genio che piace a Fonseca

Il tecnico portoghese ha lanciato il giovane ucraino nel 2018 e ora ne ha suggerito l’acquisto a Petrachi

di Redazione, @forzaroma

Il 31 ottobre 2018 Paulo Fonseca non ebbe esitazioni. “Vai, ora tocca a te”, disse senza mezze parole a Mykhailo Mudryk, all’epoca appena 17 anni, che entrò alla fine di quel derby di ottavi della coppa d’Ucraina tra Shakhtar e Olimpik Donetsk. Quest’anno con Luis Castro è tornato a giocare con la Primavera, ma Fonseca quel ragazzino di 19 anni non se l’è dimenticato e l’ha segnalato a Petrachi. Come racconta ‘La Gazzetta dello Sport’, Mudryk ha fatto tutta la trafila nelle varie nazionali giovanili ucraine, dalla cintola in su può giocare in molti ruoli: trequartista, ala sinistra ma pure a destra, volendo anche centrocampista centrale. Il piede forte è il destro, ha qualità tecniche elevate, sa trattare il pallone, ha palleggio e anche velocità. Ma soprattutto, sa trattare la palla sulla corsa. Ed è bravo anche nei calci piazzati. Lo Shakthar vuole 1,5-2 milioni di euro: facile quindi che Petrachi ci vada su presto pesantemente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy