E la Toyota sgomma contro Fca: così il duello è a 4 ruote

E la Toyota sgomma contro Fca: così il duello è a 4 ruote

Friedkin, futuro proprietario Roma, è distributore del marchio giapponese. Quella strana battaglia con gli Agnelli

di Redazione, @forzaroma

Toyota e Fiat sono rivali e, in qualche modo, lo saranno anche nel calcio. Piccole suggestioni da Roma-Juventus, partita a quattro ruote motrici. La Juventus è controllata da Exor, primo azionista di Fca (Fiat Chrysler Automobiles), nata dalla fusione di Fiat e Chrysler. Lo sponsor sulla maglia, Jeep, è ormai storico, ma nell’universo Fca ci sono anche Alfa Romeo, Maserati, Abarth, Dodge, Ram… La Roma invece – scrive Luca Bianchin su “La Gazzetta dello Sport” – dovrebbe presto diventare il club di Dan Friedkin, presidente e amministratore delegato di “Gulf States Toyota”, esclusivista a livello di distribuzione e ricambi del marchio giapponese in cinque stati americani: Texas, Arkansas, Louisiana, Mississipi e Oklahoma. Friedkin lavora per diventare proprietario del pacchetto di maggioranza ed entro un mese dovrebbe formalizzare un’offerta vincolante.

La suggestione resta tale – non è certo una sfida vera – perché c’è una enorme differenza alla base: una famiglia proprietaria contro un distributore in cinque stati. Le due case – Fca e Totoya – però combattono sul mercato e hanno avuto un atteggiamento diverso, molto diverso, su auto elettrica e vetture ibride. A livello globale Toyota rivaleggia con la numero 1 Volkswagen per il titolo di primo gruppo. In Italia, è ovviamente superiore Fca: nella lista delle 10 auto più vendute, una Toyota (la Yaris, nona) scompare tra due Fiat (Panda e 500X), due Jeep (Renegade e Compass) e una Lancia (Ypsilon).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy