E’ jolly Spinazzola: da sinistra a destra per stupire la Roma

E’ jolly Spinazzola: da sinistra a destra per stupire la Roma

Ha subito convinto e sa che dovrà adattarsi sulla corsia opposta a quella di Kolarov

di Redazione, @forzaroma

Leonardo Spinazzola ha conquistato tutti a Trigoria per la disponibilità e la gentilezza, scrive Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport. E’ ragazzo sveglio e preparato e ha capito che nella prossima stagione, molto più che in passato, dovrà adattarsi a giocare a destra. Lui è un difensore di fascia sinistra, e lo ribadisce ogni volta che può, ma la Roma da quella parte ha Kolarov, che è difensore, regista aggiunto, rigorista e calciatore di punizioni della squadra. Difficile, al netto di un inevitabile turnover, che Fonseca ci rinunci spesso.

Andato via Karsdorp, a destra ci sono Florenzi e Santon, ma Petrachi, nelle scorse settimane, ha sondato il terreno anche per Zappacosta e Hisaj. Per ora non se ne è fatto nulla perché le priorità sono altre, ma anche perché Spinazzola ha dato prova di potersi adattare senza troppa difficoltà. E il modo con cui è entrato contro il Real, lui che ha giocato la miglior partita della carriera contro l’altra squadra di Madrid, l’Atletico, ne è la prova.

Serviranno altri test e servirà altro addestramento, ma Leonardo è pronto a contendere a Florenzi un posto da titolare. E magari questo potrebbe aiutare Fonseca a riportare Alessandro più avanti, laddove lo aveva provato nelle prime amichevoli dell’anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy