E Fenucci celebra le cessioni: “Diminuiti ingaggi ed età media”

di Redazione, @forzaroma

(Gazzetta dello Sport – A.Pugliese) In attesa di piazzare anche Perrotta e Borriello, la Roma ha quasi completato lo sfoltimento della rosa. «I due obiettivi strategici della società erano diminuire il peso del monte ingaggi e l’età media della rosa a disposizione — dice l’a.d. Claudio Fenucci a Sky —. Ci siamo riusciti e quindi siamo soddisfatti». Già, perché dall’inizio del mercato la Roma aveva praticamente 50 giocatori in rosa, da ieri è ufficiale anche il passaggio in prestito di Brighi al Torino, il che vuol dire risparmiare altri 2,3 milioni sul conto economico di questa stagione. Oggi, a conti fatti, a Trigoria sono rimasti a libro paga i 23 effettivi che sono ad Irdning, a cui vanno aggiunti Julio Sergio (in Brasile), Nego, Guberti (squalificato tre anni per il calcioscommesse), Okaka (in via d’uscita, destinazione Spezia via Parma), Tallo e — ovviamente — Perrotta e Borriello, i due che serve piazzare per abbassare ulteriormente il monte-ingaggi. «Ci sta lavorando Sabatini, contiamo di trovare una soluzione per entrambi nei prossimi giorni», conferma Fenucci.

STADIO  Il prossimo mese sarà anche decisivo per l’individuazione dell’area dello stadio. Fenucci ha parlato anche di questo: «Vogliamo portare avanti un progetto che sia il più possibile trasparente. Stiamo valutando le aree inserite nella “short list” ed inizierà un percorso che ci porterà con il Comune a decidere il sito più adatto». Le aree sono 4: Tor di Valle in pole, poi Tor Vergata, Massimina e Ostiense.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy