Dzeko pronto a stupire e Diawara: “Siamo al top”

Dzeko pronto a stupire e Diawara: “Siamo al top”

Il bosniaco guiderà l’attacco contro il Genoa, in mezzo al campo Pellegrini e Cristante con l’ex Napoli in panchina con Veretout, Spinazzola e Pastore

di Redazione, @forzaroma

La voglia di Dzeko di tornare al gol nel suo stadio in partite ufficiali. La prima di Florenzi da primo capitano con la fascia al braccio. Veretout e Zappacosta in panchina, probabilmente con Pastore. E una squadra che, stando ai test degli ultimi giorni a Trigoria, sembra in perfetta forma: “Siamo quasi al 100%”, garantisce Diawara. L’ex Napoli, con ogni probabilità, partirà dalla panchina, perché in mezzo Fonseca è orientato a dare fiducia a Pellegrini e Cristante, scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport”. Saranno loro a fare da schermo ad una difesa composta, Pau Lopez a parte, dagli stessi dello scorso anno: Florenzi, Fazio, Juan Jesus e Kolarov. La batteria dei trequartisti vedrà Zaniolo e Ünder con Perotti in vantaggio su Kluivert. In attacco, neanche a dirlo, Dzeko.

Ad oltre 33 anni, e dopo mesi difficili, il bosniaco ha voglia di dimostrare di poter essere ancora uno degli attaccanti migliori della Serie A: “Non contano gli anni che hai, ma quelli che ti senti”, ha detto a Roma Tv. A vederlo in allenamento Dzeko si sente un ragazzino, allenatore e compagni si affidano al suo entusiasmo per iniziare la stagione nel migliore dei modi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy