«Dzeko? Gran colpo. È lui l’uomo giusto per una magica Roma»

Batustuta: “Un grande attaccante serve alla Roma per provare a ridurre il gap con la Juve”. Balbo: “Edin farebbe la fortuna di qualunque squadra”

di Redazione, @forzaroma

La Roma si sta formando piano piano tra lo scetticismo delle mancate vittorie nelle amichevoli e l’entusiasmo dei quasi acquisti di Dzeko e Salah. Sull’operato della società giallorossa si era espresso qualche giorno fa Gabriel Batistuta. Queste le sue parole: «Un grande attaccante serve alla Roma per provare a ridurre il gap con la Juve. Ma da solo non basta, è anche una questione di testa». Sulla questione attaccante si espresse qualche tempo fa anche Abel Balbo: «Credo che Dzeko possa essere la persona giusta perché la Roma per fare il salto di qualità ha bisogno di un bomber che possa andare in doppia cifra. Edin farebbe la fortuna di qualunque squadra, poi starà anche ai compagni metterlo nelle condizioni di rendere».

 

Sull’attaccante bosniaco anche Odoacre Chierico avecva espresso ottimismo: «Salah buon giocatore ma è Dzeko il giocatore che davvero mancava alla Roma. E’ un grandissimo colpo. Anche Salah è un giocatore importantissimo, a Firenze si è adattato subito, credo e spero che possa fare lo stesso a Roma e mettere immediatamente al servizio della squadra la sua fantasia».

 

Secondo Graziani invece: «Dzeko è il classico giocatore che fa reparto da solo. Uomo d’area, bravissimo di coppia, fa girare e salire la squadra, ha sempre tante idee e vede la porta. È con questi campioni che si vincono i campionati». L’unico a non essere entusiasto dall’acqisto di Dzeko è invece Roberto Pruzzo: «Non mi fa impazzire, lo avrei lasciato stare, per età e ingaggio. Ma alla fine arriverà, anche perché non credo ci sia una vera alternativa».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy