Diritti tv, altra fumata grigia: dai fondi offerta aggiornata

Stesse posizioni: 11 voti per il sì a Dazn, altri 9 vogliono l’ingresso dei private equity, che confermano l’interesse

di Redazione, @forzaroma

L’assemblea di Lega ieri ha registrato un altro passaggio a vuoto sul tema diritti tv. Come previsto, le posizioni dei club di Serie A non sono cambiate. Come si legge su La Gazzetta dello Sport, sono undici favorevoli a Dazn e nove gli astenuti. Per la maggioranza servono quattordici sì. La novità è che si è tornato a parlare della partnership con i fondi, ultimamente esclusi dalla questione. Intanto Juventus e Inter si sono spostati dalla parte della Lazio, ossia tra i club che ora vorrebbero accettare l’offerta di Dazn, che ammonta a 840 milioni e ha il gradimento anche di alcuni club che al momento si astengono per strategia. Questi ultimi sono nove e tra di loro c’è anche la Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy