Dirige Diawara, è una regia da Oscar

Dirige Diawara, è una regia da Oscar

Il centrocampista ha recuperato dall’infortunio al ginocchio: ora è un punto fermo della Roma

di Redazione, @forzaroma

L’uomo che non ti aspetti. Nei giorni in cui Diawara stava recuperando dal suo infortunio al ginocchio, i protagonisti del centrocampo della Roma erano Veretout, Cristante, fino al suo infortunio, e Mancini, in un ruolo inedito ma che sembrava cucito su misura per lui. Come si legge su ‘La Gazzetta dello Sport’, se ad inizio stagione per Fonseca Diawara era “un’opzione”, ora è un punto fermo ed è diventato indispensabile. Il tecnico portoghese ha lavorato a lungo sul centrocampista per togliergli un tempo di gioco, insegnargli i movimenti del pressing e aiutarlo a capire quando verticalizzare e quando invece temporeggiare. I tempi da meteora vissuti al Napoli sono ormai un ricordo. Da quando è rientrato dopo l’infortunio ha giocato 19′ a Parma, 90′ contro Brescia, Verona, Inter, Spal e Fiorentina. Stesso percorso in Europa League: mezz’ora contro il Borussia M’Gladbach in Germania, poi sempre presente nelle ultime due sfide del girone. A Trigoria, inoltre, ha conquistato tutti per la sua umiltà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy