Dinastia Conti: «È bravo… Aspettiamo»

Parla Bruno, nonno del piccolo «Brunetto» che giovedì scorso ha debuttato con la Nazionale Under 15: “È ancora troppo presto, promette bene ma per riuscire servirà tanto impegno e anche un pizzico di fortuna”

di Redazione, @forzaroma

Bruno Conti ieri era a Gubbio per la collaborazione tra l’Academy Roma e l’Asd Atletico Gubbio. Da sempre impegnato nel calcio giovanile, è anche nonno di Bruno Junior, figlio di Daniele, che lui affettuosamente chiama «Brunetto», classe 2002, che giovedì scorso ha debuttato con la Nazionale Under 15, scrive Euro Grilli su “La Gazzetta dello Sport“. «Brunetto è bravo, ma non mi va di parlare di lui — ha detto Conti —. È ancora troppo presto, promette bene ma per riuscire servirà tanto impegno e anche un pizzico di fortuna. Quello di cui sono contento è che i miei figli hanno inculcato ai miei nipoti gli stessi valori che io ho cercato di passare a loro. E, parlando nello specifico, quando si è giovani il calcio deve essere per prima cosa divertimento».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy