Diawara regala alla Roma la rincorsa Champions

Decisivo un gol nel finale (col Var) del centrocampista. Fiorentina bene con i 5 dietro, poi i giallorossi sono cresciuti

di Redazione, @forzaroma

La “sentenza” arriva al 90° grazie al Var che corregge la decisione di Calvarese. Il gol di Diawara è buono (è Milenkovic a tenerlo in gioco) e regala tre punti d’oro a Fonseca, scrive Luca Calamai su La Gazzetta dello Sport.

La Roma batte per 2-1 la Fiorentina, conferma di essere spietata contro le avversarie medio-piccole e continua il suo inseguimento alla Champions. Certo, i giallorossi hanno bisogno di recuperare Dzeko perché con Mayoral l’impatto offensivo è assai più fragile.

Meglio la Fiorentina nel primo tempo. Prandelli azzecca la formula tattica giusta con 5 difensori veri, bravi a intasare tutti i corridoi a una Roma che propone, in fase offensiva un curioso 3-1-5-1. Con Diawara molto basso, quasi sulla linea di Cristante e Mancini. La Roma fa tanto possesso palla ma non c’è velocità di esecuzione. Solo un lento e inconcludente giro palla.

La Roma con tre punti riparte l’assalto alla Champions. La Fiorentina viaggia a numeri da incubo. Solo ai tempi del fallimento andava così male. Oggi Firenze ricorderò il terzo anniversario della morte di Davide Astori. Come servirebbe ai viola il mitico Capitano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy