Di Francesco: “Volevo una gara emotiva e l’ho avuta”

Di Francesco: “Volevo una gara emotiva e l’ho avuta”

Il tecnico: “Abbiamo fatto diversi errori, ma serviva l’orgoglio e i ragazzi l’hanno tirato fuori”

di Redazione, @forzaroma

Contava solo vincere ed allora va anche bene così. Ma è chiaro che tutto il resto non è ciò che si desidera. A Roma come a Boston. Insomma, la vittoria di ieri aiuta Di Francesco ad uscire dalle sabbie mobili, ma non a metterlo in salvo. “Da tecnico ci sono delle cose che non mi sono piaciute, abbiamo fatto diversi errori – dice Di Francesco – Ma mi interessava relativamente, volevo una prestazione emotiva. Non era facile giocare in questo ambiente, ma la contestazione nasce da demeriti nostri, siamo ancora una squadra malata. Serviva l’orgoglio e i ragazzi l’hanno tirato fuori. Altre volte abbiamo giocato meglio e non raccolto niente. Stavolta bene così”.
E anche di tutto questo si parlerà da oggi a Boston, dove Monchi e gli altri dirigenti si recheranno da Pallotta per studiare le strategie di mercato e valutare l’intera situazione. “Acque calme, a posto così”, dice il presidente dagli Usa. Ovviamente, si parlerà anche di Di Francesco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy