Di Francesco: “Obbligati a vincere”

Di Francesco: “Obbligati a vincere”

Il tecnico: “Ritiro per compattarci, è arrivato il momento di reagire”

di Redazione, @forzaroma

Di Francesco sa che quella di stasera è una gara senza appelli. Da vincere, a tutti i costi. “Siamo obbligati a centrare la vittoria. Il ritiro? Per compattarci. Se vedessi che la squadra non mi segue, sarei il primo a farmi da parte. Ma questa sensazione non ce l’ho. Anzi, vedo il desiderio di far bene. È ovvio che si sia tutti in discussione, ma in questo momento dobbiamo solo reagire e basta”. Smentita la lite tra Dzeko e Florenzi, Di Francesco commenta così quel “sono disgustato” di Pallotta: “Sarei preoccupato se il presidente fosse felice. Ho bisogno di ritrovare chi già in passato ha dimostrato, anche in momenti difficoltà, di saper essere uomo”. Le scelte: Perotti è out per un problema al flessore, Schick al posto di Dzeko: “Edin finora ha giocato tanto e poi dopo c’è il derby”.

(A. Pugliese)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy