Di Biagio cerca di salvare l’onore: “Alla Spal in Serie A ci credevo”

Di Biagio cerca di salvare l’onore: “Alla Spal in Serie A ci credevo”

Il tecnico: “La Roma? Nella mia situazione non riesco a pensare al passato, anche se ho tanti ricordi”

di Redazione, @forzaroma

Alla Spal non resta che cercare di salvare l’onore, visto che, dopo il k.o. di Brescia, anche le speranze di evitare l’ultimo posto sono ridotte all’osso. “La gara di domenica – ha detto Di Biagiorispecchia il nostro finale di stagione. Una partita che dovevamo vincere 3-0 e che invece ci ha visto perdere“.

La situazione era comunque già compromessa. “Io ho sperato di evitare la retrocessione fino alla gara con il Genoa. Le ho provate tutte per ricaricare i miei ragazzi, dopo i k.o. con Cagliari e Sampdoria, nulla da fare. Sono arrivato a Ferrara e ho trovato dieci infortunati, stavamo comunque recuperando. Poi lo stop e l’improvvisa partenza del direttore sportivo Davide Vagnati, che mi aveva scelto, è stata pesantissima”.

E oggi ci sarà la sua Roma. “Inter, Brescia e i giallorossi, una dopo l’altra tre mie ex squadre, ma nella mia situazione, non riesco a pensare al passato, anche se ho tanti ricordi“, ha chiuso l’allenatore romano, destinato a lasciare la Spal.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy