Dalla Lega richiesta al governo: ipotesi riapertura parziale degli stadi

Dalla Lega richiesta al governo: ipotesi riapertura parziale degli stadi

L’idea sarebbe di occupare circa un terzo degli impianti

di Redazione, @forzaroma

Un nuovo protocollo. Stavolta non riguarda le disposizioni sicurezza per il gruppo squadra, ma una possibile riapertura degli stadi, riporta “La Gazzetta dello Sport”. È la Lega che lo sta componendo e a metà della prossima settimana il materiale verrà inviato alla Federazione: un passaggio formale perché il documento arrivi poi sul tavolo del governo. La richiesta si articola in oltre duecento pagine di lavoro: il presupposto fondamentale è ovviamente quello della tutela della salute. Il piano si divide poi in base allo stadio in questione e alla regione di pertinenza: a ogni impianto è dedicata una specifica relazione, tenendo presenti spazi e peculiarità della struttura. L’idea vorrebbe portare alla parziale riapertura degli stadi, concedendone l’occupazione per un terzo o, in qualche caso, anche in una percentuale maggiore. Il governo valuterà attentamente la richiesta: la risposta dipenderà dai numeri del contagio e dalla situazione generale del paese. Ovviamente i tempi stringono: il due agosto si giocherà l’ultima giornata di campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy