Dal Siviglia fino allo Spezia, tutti gli strappi Dzeko-Fonseca

A Duisburg la frase del bosniaco “Ci hanno mangiato in tutto. Partita preparata e giocata male” ha dato il via alle frizioni

di Redazione, @forzaroma

Le frizioni tra Edin Dzeko e Paulo Fonseca iniziano lo scorso 6 agosto, a Duisburg (Germania), al termine di Siviglia-Roma 2-0, partita valida per gli ottavi di finale di Europa League, come riporta La Gazzetta dello Sport. Al fischio finale il gelo tra i due fu evidente e ripreso dall’occhio dei fotografi, poi il centravanti bosniaco fu anche netto nei giudizi: “Ci hanno mangiato in tutto. Partita preparata e giocata male“.

Il 19 gennaio si gioca Roma-Spezia, ottavi di finale di Coppa Italia. La Roma sul campo perde per 4-2 alla fine dei tempi supplementari, risultato poi tramutato in 0-3 per il pasticcio del sesto cambio effettuato e non previsto dal regolamento. Dzeko entra solo all’inizio dei tempi supplementari, ma durante la gara si legge anche un suo labiale eloquente: “Ma nelle mani di chi siamo?“. A fine gara, poi, il litigio con l’allenatore della Roma, all’interno degli spogliatoi dello stadio Olimpico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy