Da Vrsaljko ad Aleix Vidal, da Zappacosta a Florenzi: l’Inter ora sprinta a destra

Da Vrsaljko ad Aleix Vidal, da Zappacosta a Florenzi: l’Inter ora sprinta a destra

La priorità del numero 24 romanista è quella di rimanere nella Capitale. Ma nel caso in cui qualcosa andasse storto, i nerazzurri non vogliono farsi trovare impreparati

di Redazione, @forzaroma

L’Inter ha fretta di dare a Luciano Spalletti una rosa completa sin da subito. Il prossimo obiettivo sarà completare i lavori di restauro sulla fascia destra, scrive Vincenzo D’Angelo su “La Gazzetta dello Sport”. Dopo Politano, le attenzioni del d.s. Ausilio si sono concentrate sul ruolo di terzino, dove le idee sono chiare da tempo e anche i possibili candidati: Sime Vrsaljko, Davide Zappacosta e Aleix Vidal. Ma sullo sfondo resta anche l’idea di potere arrivare magari ad Alessandro Florenzi, che sta discutendo il rinnovo di contratto con la Roma ma sta trovando più difficoltà di quelle che si aspettava.

Vrsaljko piace all’Inter, ma non è l’unica soluzione. Da giovedì è a Milano ad esempio Alejandro Santisteban, agente del terzino del Barcellona Aleix Vidal, accostato anche alla Roma. Ufficialmente nessun appuntamento in agenda, ma la sua presenza nel capoluogo lombardo ovviamente stuzzica la fantasia dei tifosi. La richiesta del Barcellona è intorno a 15 milioni, l’Inter punterebbe a un’operazione con prestito con diritto di riscatto. Per Davide Zappacosta il Chelsea vorrebbe 30 milioni di euro, ma a queste cifre l’Inter non intende trattare. Con l’agente Lucci ci sono stati diversi incontri nelle ultime settimane per mettere a punto la strategia migliore. Oppure anche per capire i reali margini per arrivare ad Alessandro Florenzi, altro suo assistito, per cui Spalletti stravede. Florenzi con la Roma sta discutendo il rinnovo contrattuale ma le parti oggi sembrano ancora distanti, anche se la prossima settimana si incontreranno nuovamente. Si è sempre detto che la priorità di Florenzi è quella di rimanere nella Capitale. Ma qualora qualcosa andasse storto, l’Inter non vuole farsi trovare impreparata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy