Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Da Totti a Secco: ora è a rischio l’iscrizione all’albo agenti

Getty Images

Due settimane di tempo per portare le prove richieste o arriverà la cancellazione

Redazione

È entrato in vigore il nuovo regolamento del Coni riguardante gli agenti domiciliati, un provvedimento che potrebbe cancellare dall'albo degli agenti figure importanti come Totti, Zaccardo, Secco Antonini e altri, come riporta La Gazzetta dello Sport. Sono considerati domiciliati quegli agenti che si sono iscritti presso una federazione estera non potendosi iscrivere all'albo per non aver superato l'esame di abilitazione in Italia. Totti si era rivolto in Inghilterra, per esempio: all'estero basta mail e tassa di iscrizione. Il Coni aveva varato un regolamento che avrebbe dovuto scorciatoie, prevedendo tre anni di residenza nelle nazioni prescelte, ma la Figc non l'aveva recepito nella forma prevista, così il Coni a novembre ha modificato la forma: un anno di residenza e la dimostrazione di aver compiuto due operazioni in quella sede. I 104 agenti che hanno ottenuto il via libera in questo modo hanno due settimane di tempo per portare le prove richieste o arriverà la cancellazione.