Crisi finita: la cura Fonseca fa tornare fame alla Roma

Crisi finita: la cura Fonseca fa tornare fame alla Roma

di Redazione, @forzaroma

Due partite per rivedere la luce in fondo al tunnel. Gent e Lecce, due vittorie consecutive all’Olimpico. A stendere la Roma sul lettino dello psicologo, come riporta La Gazzetta dello Sport, è stato Paulo Fonseca, che da settimane parla di una squadra in difficoltà mentalmente e non sul piano fisico o tattico. Il portoghese ha ribadito la fiducia ai giocatori più esperti, senza però trascurare l’entusiasmo dei giovani. Smalling e Mkhitaryan, per esempio, di cui Fonseca ha parlato a Sky UK in ottica futuro: “Vorrei che Smalling restasse a Roma, ne stiamo parlando. Non so se sia possibile a causa della situazione con il Manchester United, ma è molto importante. Micky in stagione ha avuto alcuni infortuni ma ora sta tornando e sta dimostrando la sua qualità, vorrei che restasse anche lui alla Roma”.

La cura Fonseca ha coinvolto anche i più giovani: la fiducia a Carles Perez, il rilancio di Under. E l’allenatore ora è pronto a concedere un minutaggio congruo anche a Kluivert. Forse è presto per parlare di resurrezione, ma è possibile che la Roma cominci a vedere la fine del tunnel.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy